RSS

Panini Di Pan Brioche Farciti

Ingredienti per 12 panini: 


impasto:
550 g di farina Manitoba
250 g di latte intero (1/4 di litro ossia 0,250 litri)
  25 g di lievito di birra
  60 g di olio di oliva
  10 g di sale
    1 cucno (cucchiaino) di zucchero
    1 uovo

farcitura:
200 g di salame Ungherese
200 g di crudo (non troppo salato)
200 g Asiago
200 g Fontina (ma va benissimo anche: Fontal)



Procedimento Impasto:

  1. Riscaldare in un pentolino il latte stando attenti a non farlo arrivare ad ebollizione;
  2. aggiungere un cucno di zucchero;
  3. sciogliervi il lievito di birra;
  1. Disporre sulla spianatoia la farina (formando una fontana);
  2. versarvi il composto (latte-zucchero e lievito) preparato in precedenza  
  3. aggiungervi l'uovo (intero) il sale e l'olio
IMPASTARE VIGOROSAMENTE fino a formare un panetto liscio, senza grumi.
Lasciar riposare l'impasto per la lievitazione fino al raddoppio 
(la fase della LIEVITAZIONE è senza dubbio una delle fasi più delicate,Il processo è legato all'azione dei alcuni lieviti che, favorendo lo sviluppo di anidride carbonica, fanno rigonfiare la pasta, rendendola spugnosa e idonea alla cottura.La lievitazione degli impasti ha bisogno di un ambiente favorevole, al riparo da correnti d’aria con temperatura ed umidità controllata.L’ambiente ideale ha une temperatura da 23° a 26° C, ma si arriva anche a 30°C, umidità relativa tra il 70 e l’80 %. In questo modo si mantiene l’elasticità dell’impasto, migliorandone lo sviluppo, per panini leggeri e più digeribili.La temperatura influenza l’attività dei lieviti, velocità di lievitazione e quantità di anidride carbonica prodotta. Attenzione che tempi prolungati di fermentazione causano la perdita di tenacità dell'impasto, che tende a sgonfiarsi, mentre un’umidità relativamente bassa provoca l’incrostamento dell’impasto.)

Una volta raggiunta la LIEVITAZIONE opportuna si può procedere con la fase "Farcitura".

PROCEDIMENTO FARCITURA:


1. Formare 12 piccole palline (Fig.n°1);

Fig.n°1
2. stenderle con il mattarello (Fig.n°2);

Fig.n°2
3. farcirle con qualche cubetto di fontina e salame o qualche cubetto di asiago e qualche fettina di crudo; 

Fig.n°3

4. chiudere a mo' di sacchetto (Fig.n°4);

Fig.n°4

5. riporre in una teglia con carta da forno (Fig.n°5);

Fig.n°5


6. lasciare lievitare fino al raddoppio (se la temperatura della vostra cucina non fosse adatta alla lievitazione,    potete sfruttare il forno preriscaldato spento) (Fig.n°6);
7. una volta ottenuta la lievitazione opportuna spennellare delicatamente la superficie con del latte e infornare a 180 ° per 15 - 20 minuti circa  (Fig.n°6).

Fig.n°6

Ed ecco squisiti panini pronti da gustare...


Da ricordare: 

- questi deliziosi panini di pan brioche farciti, se conservati a dovere, in contenitori salvafreschezza, copridolci, copritorte, mantengono la loro morbidezza anche per 3/4 giorni;
- ma vi è anche la possibilità di congelarli in appositi sacchetti, contenitori di alluminio, di metallo (tipo usa e getta), di plastica, adatti a congelare, così da averne sempre una scorta a portata di "bocca".


Soundtrack ricetta:

Ryan Mille - 'Hello, Goodbye'

Cover del brano originale dei Beatles compreso nell'album "The Beatles 1" (2000)


  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

1 commenti:

ladybullo85 ha detto...

preparate tante cose buone che quando mio marito Francesco Squeo viene a Bo gliele faccio!!!!hihihihihiihihihi

Posta un commento

Raccontaci la tua: